BENVENUTI!!!


Un grande benvenuto a tutti coloro che si troveranno a passare, anche solo per puro caso, sul nostro blog! Buona navigazione! Stefano e Veronica

Orario

"La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella" Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825.

sabato 22 gennaio 2011

Crostini di polenta con radicchio e speck


Ciao!
Oggi una ricettina che ben si addice alle temperature fredde di questi giorni...dei crostini di polenta con un gustoso condimento...da provare per un saporito antipasto! :)
Buon week end a tutti!!!

Vi occorrono per una quindicina di crostini...
polenta istantanea q.b.
radicchio (il tipo che preferite voi, Chioggia o Treviso) q.b.
fettine di speck
scalogno
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe

Preparare la polenta versandola a pioggia in un pentolino con dell'acqua salata in ebollizione e girandola con una frusta fino a che non sarà pronta (1/2 minuti). Versarla in uno strato basso in uno o più contenitori unti d'olio (di solito uso le vaschette usa e getta d'alluminio) e con l'aiuto di un contello tratteggiare delle linee per formare dei quadratini della grandezza desiderata. Lasciare raffreddare completamente. Nel frattempo rosolare in un padellino con un filo d'olio alcune fettine di speck tagliate a listarelle. In un'altra padella cuocere il radicchio, precedentemente lavato e tagliato a pezzetti, con dell'olio e dello scalogno salandolo e spolverizzandolo con del pepe. Riunirvi lo speck ben rosolato. Grigliare i quadratini di polenta che ormai si staccheranno facilmente e condirli ognuno con un pò di condimento. Buon appetito!

martedì 18 gennaio 2011

Polpette di broccoli e mozzarella


Ciao a tutti,
siamo alle solite...ultimamente non riesco proprio a stare dietro al blog...tanto meno riesco a passarvi a trovare...ma il tempo che posso dedicargli è davvero poco! Il fatto è che Cristiano per un motivo o per un altro sta andando pochissimo all'asilo nido e poi, soprattutto, sono alle prese con la ricerca di un nuovo lavoro e sicuramente saprete quanto possa essere difficile...così quando il pomeriggio Cri dorme, unico momento di tranquillità per collegarsi, non faccio altro che cercare aziende a cui inviare il curriculum...spero di riuscire a riprendere presto i ritmi di prima e di ritornare a commentare tutti i vostri golosi e gustosi piatti!!!
Venendo a noi, questa è la ricetta per delle sfiziose polpette a base di broccolo romanesco. L'idea base l'ho presa da Alice Cucina di novembre ma come molto spesso accade l'ho un pò modificata riadattandola ai nostri gusti. Vi riporto dunque gli ingredienti e il procedimento nostri avvisandovi che questa volta per le dosi siamo andati un pò ad occhio! :)

Vi occorrono per una quindicina di polpette...
2 piccoli broccoli romaneschi
1 mozzarella
2/3 fette di pane raffermo da cui ricavare la mollica
latte q.b.
3 uova (1 per l'impasto, 2 per la panatura)
pangrattato q.b.
olio extra vergine d'oliva q.b.
1 spicchio d'aglio grande
2 peperoncini piccoli


Lessare le cimette del broccolo in abbondante acqua salata fino a renderle tenere. Scolarle e ripassarle in padella con dell'olio extra vergine d'oliva, 1 spicchio d'aglio grande diviso in due e 2 peperoncini piccoli schiacciandole un pò per ottenere quasi una purea. Lasciare raffreddare completamente. Nel frattempo ammollare la mollica del pane in un goccio di latte e poi strizzarla bene raccogliendola in una ciotola capiente. Unire i broccoli ripassati, la mozzarella tritata e un uovo intero amalgamando il tutto (Se il composto dovesse risultare troppo molle, aggiungere qualche cucchiaio di pangrattato). Sbattere in un piatto con una forchetta le uova rimaste ed aggiungere un pizzico di sale. Formare tante polpette della grandezza desiderata, passarle nelle uova sbattute e poi nel pangrattato. Friggerle in abbondante olio caldo (quello che preferite voi) e...buon appetito!!!
Stefano e Veronica

domenica 9 gennaio 2011

Si ricomincia...polpo in insalata con patate


Un saluto a tutti!
Con un pò di ritardo...ci siamo presi una breve pausa dal blog...ricominciamo anche noi dopo queste feste a pubblicare qualche ricetta e a passarvi a trovare!
Un polpo in insalata preparato per la cena di San Silvestro che ci lascia sempre soddisfatti!!!
Speriamo che possa piacere anche a voi!
Grazie per tutti i vostri auguri!!!

Vi occorrono...
polpo fresco (noi ne abbiamo utilizzati 2 piccolini)
patate
olive nere
prezzemolo
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe bianco

Portare ad ebollizione abbondante acqua salata (volendo, potete aggiungere degli odori), immergervi per 3 volte il polpo al fine di distenderne le fibre e renderlo più tenero e lessarlo (non sappiamo indicarvi un tempo preciso perchè varia molto in base anche alle dimensioni). Lasciarlo raffreddare nella stessa acqua di cottura. Nel frattempo pelare le patate, tagliarle a fettine e lessarle in acqua salata. Una volta intiepiditii, unire il polpo e le patate, aggiungere delle olive nere e condire il tutto con dell'olio extra vergine d'oliva, del prezzemolo e del pepe bianco o quello che preferite.
Buon appetito!
Stefano e Veronica