BENVENUTI!!!


Un grande benvenuto a tutti coloro che si troveranno a passare, anche solo per puro caso, sul nostro blog! Buona navigazione! Stefano e Veronica

Orario

"La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella" Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825.

venerdì 8 ottobre 2010

Un cuore di torta paradiso...e un pò di noi...per il contest "Un gioiello nel piatto"






Quando ho letto di questo contest proposto da Fabiana del blog "La zuppa di bottoni" ho pensato che sarebbe stato carino raccontare anche un pò di noi...e così abbiamo deciso di condividere con voi due importantissimi momenti della nostra vita in comune...il matrimonio e la nascita di nostro figlio che si sono svolti quasi contemporaneamente. Ecco perchè la scelta di unire le fedi nuziali e il ciondolo a forma di bimbo che lo rappresenta simbolicamente. Vi raccontiamo in breve la storia dicendovi subito che abbiamo fatto giusto un pochino :) le cose al contrario...! La tradizione non è il nostro forte! :) Abbiamo desiderato e cercato un bambino dopo 6 anni che stavamo insieme quando Stefano aveva 25 anni e io ne dovevo compiere 24 ma, soprattutto, quando ognuno ancora abitava a casa con i propri genitori in attesa di trovare una sistemazione tutta nostra. A me, inoltre, mancava ancora la tesi per ultimare l'università...insomma non propriamente il momento ideale ma il desiderio di maternità era diventato talmente grande che solo vedere una donna incinta mi faceva commuovere e poi Stefano, che non finirò mai di ringraziare per questo, condivideva con me la stessa voglia di diventare padre nonostante avesse qualche timore in più dovuto al fatto che sarebbe stato da solo a lavorare, almeno per il momento. Nonostante ciò, anche se questo a qualcuno potrà sembrare alquanto irrazionale e forse incosciente, ai nostri occhi tutto diventava di secondaria importanza rispetto alla gioia che avremmo provato nel tenere in braccio il nostro bambino e alla felicità nel vederlo crescere. E così quando ho scoperto di essere rimasta incinta ci siamo affrettati nel cercare una piccola casa in modo da trascorrere da soli e in serenità la gravidanza e abbiamo iniziato la convivenza neanche a farlo apposta, il giorno del mio ventiquattresimo compleanno...
per me è stata una coincidenza bellissima!
Il matrimonio inizialmente non rientrava nei nostri immediati progetti...pensavamo che ci saremmo sposati con calma dopo la nascita del bambino ma con l'avvicinarsi del lieto evento abbiamo sentito l'esigenza di formalizzare almeno civilmente la nostra unione. Sentivamo che sarebbe stata la cosa più giusta per il nostro bimbo. E così siamo arrivati al 30 aprile del 2008 quando, ormai incinta di nove mesi ( potete immaginare la mia leggerezza...) e con Cristiano che, visto che già da tempo scalpitava per conoscerci...avrebbe potuto farci da un momento all'altro la sorpresina (chissà se faremo in tempo a sposarci? è la domanda che ci siamo ripetuti fino all'ultimo...), ci siamo sposati in Comune e abbiamo festeggiato giusto con un piccolo ricevimento a casa per i parenti e gli amici più stretti. E il 5 maggio, appena qualche giorno dopo, è nato con un pò d'anticipo il nostro dolcissimo bimbo. Ci piace pensare che abbia voluto regalarci una piccola luna di miele...anche se trascorsa ovviamente a casa in attesa del bellissimo momento in cui lo avremmo visto e stretto a noi per la prima volta..! :)
Il nostro sogno è ancora quello di arrivare un giorno all'altare accompagnati da Cristiano e magari anche dal fratellino o dalla sorelllina...e, perchè no, regalarci un bel viaggio di nozze! Ma nel frattempo ci culliamo nel pensiero che non avremmo potuto prendere nella nostra vita una decisione migliore...tanto che, nonostante qualche sacrificio a cui siamo andati incontro, rifaremmo tutto daccapo altre mille volte!!! :)
La gioia di un figlio, e chi lo ha lo sa bene, è inappagabile...!!! :)

Quanto alla ricetta (presa dalla rivista Cucina Moderna di qualche anno fa) abbiamo scelto la torta paradiso (per l'occasione a forma di cuore) perchè è una delle torte che più amo preparare sapendo che Stefano l'adora per la sua semplice bontà e sofficità...

Ingredienti:
130 g farina
20 g di fecola di patate
30 g di farina di mandorle (noi l'abbiamo sostituita con delle mandorle tritate finissime)
250 g di burro
200 g di zucchero
6 tuorli
4 albumi
1/2 bustina di lievito per dolci (noi ne abbiamo utilizzata 1 intera)
la scorza grattugiata di 1 limone
1 pizzico di sale

Lavorare il burro ammorbidito in una ciotola con le fruste elettriche. Aggiungere con gradualità lo zucchero, un tuorlo alla volta e la scorza grattugiata del limone. Unire la farina, la fecola di patate e il lievito setacciati insieme e le mandorle tritate in modo finissimo (nel caso l'utilizziate, setacciare la farina di mandorle prima di unirla al composto). Montare a neve con un pizzico di sale gli albumi ed incorporarli con delicatezza all'impasto. Versarlo in uno stampo imburrato ed infarinato o foderato con carta da forno bagnata e strizzata e cuocere a 170 ° per 45 minuti (noi avendo il forno piccolo l'abbiamo infornata a 150° per 30 minuti). Una volta cotta la torta, far raffreddare e cospargere con zucchero a velo.
Buon fine settimana a tutti!
Stefano e Veronica

28 commenti:

meggY ha detto...

Io amo le storie d'amore e la vostra è dolce e commovente!Buonissima anche la torta, un bacione a tutti e 3!

Fabiana ha detto...

Quando si dice che a volte i sogni sono più forti di tutto il resto.. è meraviglioso leggere di una storia in cui l’amore reciproco e l’amore per un bimbo sono gli unici ingredienti importanti!!! Sono felicissima che abbiate partecipato al contest e che abbiate condiviso con noi questo emozionante racconto.. per quanto rigurda la trota una nuvola di sofficità!!!! in bocca al lupo!!!

giulia pignatelli ha detto...

Ti auguro ancora tanta felicità... e la torta è perfetta per questa unione

Lady Boheme ha detto...

La vostra dolcissima storia mi ha suscitato una grande emozione, vi auguro tantissima felicità!
Complimenti per questa torta sublime!!! Un abbraccio e buon fine settimana

Pasquy ha detto...

Che dolcezza questa torta cuore paradiso :)

Zucchero e Farina ha detto...

Che belle parole hai scritto! è una bellissima storia la vostra! un bacio
ps. adoro la torta paradiso

enza ha detto...

un post dolcissimo...
Vi auguro tutto il bene del mondo!!
complimenti per la torta!!
tanti bacini
Enza

viola ha detto...

Che storia dolce, che post bellissimo e che torta meravigliosa....
Io l'adoro, per i ricordi che evoca ogni volta che ne sento il profumo.....
Un bacione ragazzi e buon week end

speedy70 ha detto...

Che bel post ragazzi, fatto con il cuore!!! Grazie di aver condiviso con noi una parte così importante della vostra vita! Golosissima la torta, perfetta per festeggiare la vostra famiglia. Un abbraccio e buona domenica. . .

honey82 ha detto...

Buonissima e anche molto carina questa torta,bravissimi!!!;-)
Buon sabato..:-**

Erika ha detto...

bella la vostra storia e bella la torta! un abbraccio da dolcesalatopepato.blogspot.com

Erika ha detto...

sono la numero 61! baci

Stefano e Veronica ha detto...

Grazie di cuore ragazze per i vostri dolcissimi e bellissimi pensieri...mi hanno fatto tanto piacere!!!
Benvenute tra noi Fabiana ed Erika! Grazie!
Buona domenica!

manuela e silvia ha detto...

Ciao ragazzi! sembra davvero soffice e dolcissima! altro che amore qui!!
fsccismo così, noi mettiamo lo sformato e voi portate la torta???
un bacione

iaia ha detto...

Sei proprio una brava ragazza!

SUNFLOWERS8 ha detto...

Che bella storia mi sono commossa! Bravi ragazzi ^_^
Sonia

lucy ha detto...

vi auguro di vivere ancora le stesse emozioni e gli stessi progetti per tutta una vita.ma quando vi sporete e il vostro piccolo vi accompagnerà chi si occuperò del pranzo di nozze?potreste indire un contest!bacioni! e...che torta!

Valentina ha detto...

buongiorno, ragazzi...questo post è una meraviglia, davvero...in questi giorni, poi, sono particolarmente sensibile all'argomento figli,purtroppo...la mia strada sarà un pò in salita, ma arriverò in vetta anche io...un abbraccio, davvero bellissimo!

gabri ha detto...

Be che dire non c'è scelta migliore di quella fatta con il cuore!! Complimenti per la vostra determinazione e naturalmente... per questa torta sofficissima

baci baci

Stefano e Veronica ha detto...

A tutte voi un ringraziamento sentito per ognuna delle vostre bellissime parole...ovviamente ricambiamo gli auguri per tanta felicità!
E per Valentina...in bocca al lupo per tutto!!!
Buon pomeriggio ragazze!
GRAZIE!!!

Cristina ha detto...

Che belli, la vostra storia d'amore bellissima continuate così .
un bacio

p.s la torta la segno!!!

Federica ha detto...

Che storia meravigliosa Veronica..sono davanti al pc con occhi sognanti pensando a la tua dolcissima storia..penso che condividere sogni e desideri con la persona che ami e lottare insieme per raggiungerli sia la cosa più bella ed elettrizzante del mondo..purtroppo non sempre è così :(
Felice per te!! Un abbraccio
e..un pezzettino di torta è avanzata?? :)

Luca and Sabrina ha detto...

E' bellissimo quello che hai scritto, la vostra storia d'amore ci ha emozionati, sai l'amore è anche irrazionalità e quella che tu chiami incoscienza è solo amore allo stato puro, l'amore non conosce regole! Grazie per questo bellissimo post e per questa magnifica torta!
Baci da Sabrina&Luca
P.S. Se passi da noi c'è un premio per te!

Luciana ha detto...

Che bella la vostra storia e il vostro amore!!! Sono una romanticona!! e questa torta è fantastica!! :D

Stefano e Veronica ha detto...

Grazie mille anche a voi...siete stati tutti così carini a lasciarci questi commenti così teneri...!
Per Federica...mi dispiace, spero che le cose possano cambiare...In bocca al lupo!
Per Luca e Sabrina...grazie mille per il vostro premio!

giulia ha detto...

che storia meravigliosa..tu dici che è un pò anticonformista ma secondo me è molto più romantica così :-) spero anch'io di poter avere la vostra stessa fortuna un giorno anche se ora per noi non è proprio possibile :-( ciao!

Tery ha detto...

Che emozione!!!
Avrete fatto le cose al contrario (e direi anche da giovanissimi! Io ho 26 anni e l'idea di un figlio per ora mi porta solo terrore!), ma nel vostro racconto si legge così tanta passione.... è stupendo il modo in cui avete coronato il vostro amore con il bimbo tanto amato e la vostra unione "ufficiale"!
Anche le due fedi unite e il bambino... immagine dolcissima!

Cranberry ha detto...

Io sono un po restìa alle storie sdolcinate...forse perchè in fondo in fondo un po le invidio...:P
Ma la vostraè così tenera che l'ho apprezzata tutta e ho letto con piacere ongi pezzetto della storia.
Un abbraccio e un in bocca al lupo per la realizzazione di tutti i vostri sogni!
Soprattutto la luna di miele...è ora che consumate come si deve...:D
ehheheh