BENVENUTI!!!


Un grande benvenuto a tutti coloro che si troveranno a passare, anche solo per puro caso, sul blog, il nostro taccuino virtuale di ricette ed esperimenti culinari provati alla nostra tavola! Buon appetito!

Stefano e Veronica

Orario

"La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella" Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825.

lunedì 23 luglio 2018

Polpette di melanzane e baccalà



Ancora polpette...questa volta di melanzane unite al baccalà...da provare assolutamente!!!

Noi abbiamo utilizzato...
2 melanzane
1/4 di filetto di baccalà dissalato 
1 fetta di pane di segale o altro pane
farina di mais q.b. per l'impanatura
prezzemolo, aglio e sale.

Mondare le melanzane, ridurle a tocchetti piccoli e cuocerle in padella con un filo d'olio, un dito d'acqua per renderle morbide, da aggiungere all'occorrenza anche successivamente, uno spicchio d'aglio e un pizzico di sale. Nel frattempo privare il baccalà della pelle e delle eventuali spine e aggiungere la polpa ottenuta alle melanzane quando saranno quasi tenere e portare tutto a cottura. Schiacciare le verdure con il pesce e lasciare raffreddare il composto togliendo lo spicchio d'aglio se non gradito. Unire una feta di pane tritata per compattare il tutto e del prezzemolo, formare delle polpette e passarle nella farina di mais, disporle in una teglia foderata con carta da forno unta d'olio e cuocerle in forno a 180°/200° per circa un quarto d'ora o comunque fino a doratura. Buon appetito!

lunedì 16 luglio 2018

Pizza pastellata ai fiori di zucca



Tempo di fiori di zucca, fritti pastellati o a mò di pizza...per gustarli con bontà e praticità...

Vi occorreranno...
fiori di zucca a piacere
acqua frizzante fredda q.b.
farina tipo 0 q.b.
olio extra vergine d'oliva
sale fino, pepe ed erbe aromatiche a piacere

Preparare la pastella unendo fino alla consistenza giusta, nè troppo densa, nè troppo liquida, la farina con l'acqua aggiungendo un generoso pizzico di sale e lasciare riposare.  Nel frattempo sciacquare i fiori di zucca privandoli del pistillo e aprendoli a metà. Rivestire una teglia con carta da forno, ungerla d'olio, versare la pastella distribuendola in modo sottile ed uniforme, adagiare sopra i fiori di zucca, irrorare con dell'altro olio, spargere di pepe, sale ed erbe aromatiche a piacere ed infornare a 200° per circa mezz'ora fino a doratura. 
Questa è la versione vegana, per chi preferisce, ovviamente, si possono aggiungere alici e mozzarella.

giovedì 5 luglio 2018

Tonnarelli al sugo di moscardini






Un sugo corposo e una pasta all'uovo che ne assorbe tutta la sua bontà...

Abbiamo utilizzato...

2 moscardini grandi
1 bottiglia di passata di pomodoro
1 confezione di tonnarelli freschi all'uovo da 500 g
olio extra vergine d'oliva, 1 spicchio d'aglio, sale, prezzemolo e peperoncino

Iniziare pulendo i moscardini e riducendoli a tocchetti. Riunirli in un pentolino con un fondo di olio extra vergine d'oliva e uno spicchio d'aglio e lasciarli insaporire qualche minuto. Aggiungere la passata di pomodoro, un pizzico di sale, del prezzemolo e del peperoncino se gradito e cuocere il sugo per venti minuti circa a fuoco basso. Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente, mantegarla e guarnire con del prezzemolo fresco. Buon appetito!