BENVENUTI!!!


Un grande benvenuto a tutti coloro che si troveranno a passare, anche solo per puro caso, sul nostro blog! Buona navigazione! Stefano e Veronica

Orario

"La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella" Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825.

venerdì 27 novembre 2015

Fusilli integrali con trota salmonata e rucola

Ricetta veloce...




Ingredienti...
1 filetto grande di trota salmonata
1 mazzetto di rucola
Fusilli integrali q. b.
Olio e sale
Preparato per arrosti  o mix di spezie a vostro piacimento

Preparare il filetto di trota  salmonata condendolo con un filo d'olio e insaporendolo con le spezie. Infornarlo per circa un quarto d'ora a 180 gradi. Mondare la rucola e sminuzzarla in una ciotola condendola con olio extra vergine d'oliva e sale. Riunirvi  il filetto di pesce a pezzetti e privato della pelle. Lessate in acqua salata la pasta e mantegarla nel condimento preparato.
Buon appetito!

lunedì 9 novembre 2015

Torta rustica integrale con cavolo viola e patate...


Per il guscio della pasta briseè (doppia dose)...
400 g di farina integrale più quella necessaria per la lavorazione
200 ml di acqua
100 ml di olio extra vergine d'oliva
1 presa di sale 
Per il condimento...
1/4 di cavolo viola all'incirca
3/4 patate
1 mozzarella
1 spicchio d'aglio
olio e sale q.b.



Preparare il guscio di pasta briseè (per la cui ricetta sono partita da quella della bravissima Sara di in cucina con Giada e Sara per poi adattarla a noi) lavorando gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio che lascerete riposare avvolto nella pellicola mezz'ora in frigorifero. Nel frattempo mondare il cavolo viola e tagliarlo a striscioline, pelare le patate e ridurle a tocchetti. Riunire le verdure in una padella con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, un pizzico di sale e l'aggiunta di un pò d'acqua e lasciare cuocere per circa un quarto d'ora o fino a quando non si ammorbideranno leggermente. Stendere l'impasto e rivestire una tortiera foderata con carta da forno, bucherellare con una forchetta il fondo e riempire il guscio con le verdure. Infornare a 180° per mezz'ora aggiungendo dieci minuti prima della fine della cottura anche la mozzarella a tocchetti. 
Buon appetito, ciao!

lunedì 2 novembre 2015

Frittelle integrali radicchio e olive nere...





Ricetta semplice e ad "occhio"...perfetta per un aperitivo!
Ingredienti...
Farina integrale quanto basta
Acqua gassata quanto basta
Foglie di radicchio e olive nere sminuzzate a piacere
Una presa di sale
In una ciotola amalgamare acqua e farina aggiunte gradualmente fino ad ottenere una pastella non troppo liquida. Unire il radicchio e le olive nere aggiungendo anche una presa di sale. Far riposare il composto per circa mezz'ora. Con l'aiuto di un cucchiaio versare la pastella poco alla volta in abbondante olio caldo e friggere fino a doratura. Passare le frittelle su carta assorbente, salare di nuovo leggermente se necessario e gustare subito!
Buon appetito!
Veronica e Stefano

mercoledì 28 ottobre 2015

Ben trovati! Crostata integrale di mele e marmellata...














Ingredienti...
2 uova
150 g di zucchero di canna
150 g di burro o margarina
300 g di farina integrale + quella necessaria per la lavorazione
1  cucchiaino di lievito per dolci
la scorza di un limone
marmellata di albicocca o di frutti di bosco
2/3mele

In una ciotola sbattere con una frusta le due uova intere con lo zucchero, aggiungere il burro a temperatura ambiente e continuare a mescolare il composto. Unire la farina, il lievito e la scorza grattugiata di un limone e lavorare il tutto con le mani fino a formare una palla che lascerete riposare in frigorifero per circa mezz'ora. Questo procedimento, come mi è stato insegnato dalla mia amica Maria Cristina, che ringrazio, permette di ottenere una frolla più morbida. Stendere la frolla e adagiarla su una tortiera foderata con carta da forno, bucherellare il fondo con una forchetta, stendere uno strato di marmellata a piacere e adagiarvi sopra a raggiera delle fettine di mela. Infornare a 180° gradi per circa mezz'ora.

Saluti! Veronica e Stefano