BENVENUTI!!!


Un grande benvenuto a tutti coloro che si troveranno a passare, anche solo per puro caso, sul blog, il nostro taccuino virtuale di ricette ed esperimenti culinari provati alla nostra tavola! Buon appetito!

Stefano e Veronica

Orario

"La scoperta di un piatto nuovo è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella" Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825.

giovedì 24 maggio 2018

Insalata fredda di lenticchie, rucola e ravanelli...



Una ricca insalata, un pasto unico volendo, una variante gustosa per mangiare le lenticchie...anche quando il primo caldo comincia a fare capolino...una non- ricetta come piace chiamarle a me,  facile, se usate le lenticchie in scatola è anche pratica e veloce, sana e naturalmente buona...

Vi occorrono...
lenticchie lessate (noi quelle nere e quelle rosse decorticate messe a mollo e lessate per circa una mezz'ora)
rucola
ravanelli
olio extra vergine d'oliva, sale e pepe

Mondare i vari ingredienti, unirli assieme e condire...buon appetito!

  

martedì 22 maggio 2018

Mezze penne ceci, zucchine e curcuma...





Un primo piatto ricco e sano, un pasto unico, volendo, o da accompagnare semplicemente ad un contorno...con l'aggiunta della curcuma, spezia dalle note proprietà benefiche, e che, per di più, conferisce alla pietanza un caratteristico e gradevole colore...

Noi abbiamo utilizzato...
400 g di mezze penne
4 zucchine romanesce piccole
1/2 scatola di ceci
1 cucchiaio scarso di curcuma in polvere
1 spicchio d'aglio
peperoncino a piacere
olio extra vergine d'oliva e sale

Mettere sul fuoco una pentola per la pasta con abbondante acqua salata, nel frattempo mondare le zucchine, affettarle sottilmente e riunirle in una padella con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, e un dito d'acqua per mantenerle morbide. Aggiungere successsivamente i ceci sciacquati, salando il tutto, e unendo verso la fine della cottura anche la curcuma e, se gradito, del peperoncino. Mantegare la pasta al condimento e buon appetito!

mercoledì 16 maggio 2018

Vermicelli con fiori di zucca e acciughe...



Il pranzo di oggi...veloce e buono...con i fiori di zucca del nostro orticello...

Vi occorrono...
vermicelli o altra pasta lunga
6 fiori di zucca o quelli che avete a disposizione (più ce ne sono, meglio è)
4 filetti di acciughe
1 spicchio d'aglio
prezzemolo fresco e peperoncino a piacere

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo in una padella far cuocere i fiori di zucca, precedentemente privati del pistillo e sciacquati, su un fondo di olio extra vergine d'oliva con uno spicchio d'aglio, un pizzico di peperoncino e dei filetti d'acciughe che si scioglieranno e del prezzemolo. Scolare al dente la pasta, mantegarla al condimento e guarnire con dell'altro prezzemolo fresco...buon appetito!

lunedì 14 maggio 2018

Lattarini fritti...



Oggi rendiamo omaggio al nostro meraviglioso lago di Bracciano...con questa sfiziosità tipica delle nostre parti...i lattarini...fritti ovviamente! La nostra variante...un'impanatura croccante grazie alla farina di mais... Perfetti da proporre in un aperitivo o come antipasto in una cena a base di pesce...Niente di più semplice e gustoso...buon appetito!

Vi occorrono...
lattarini q.b.
farina di mais 
olio per friggere

Sciacquare i lattarini sotto l'acqua corrente, tamponarli con carta assorbente e passarli nella farina di mais. Tuffarli in abbondante olio bollente e cuocerli fino a doratura, scolarli su carta assorbente per asciugarli e servirli caldi...

giovedì 10 maggio 2018

Tonnarelli con fiori di zucchina e funghi...







Un altro primo piatto...sempre con le verdure protagoniste...i primi fiori di zucchina della stagione e un mix di funghi champignon e pleurotus...

Vi occorrono...
1 manciata di fiori di zucchina
1 generosa quantità di funghi tra champignon e pleurotus o altre varietà a piacere
aglio, olio, peperoncino e prezzemolo
500 g di tonnarelli freschi all'uovo (per noi) o altro formato di pasta gradito

Iniziare pulendo i funghi, privandoli della parte finale del gambo ed eliminando eventuali residui di terra. proseguire con i fiori di zucchina, eliminando il pistillo e sciacquandoli sotto l'acqua corrente. In una padella riunire i funghi con i fiori tagliati a tocchetti assieme ad un filo d'olio extra vergine d'oliva, uno spicchio d'aglio, del peperoncino a piacere e un pizzico di sale e portare a cottura. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e mantegarla al condimento preparato...buon appettito!